Home articoli archiviati Caro Pasquale ti scrivo ……

Caro Pasquale ti scrivo ……

4 min read
0
30

Palma di Montechiaro. Rosario Bellanti stimola il sindaco Amato

«Caro Pasquale ti scrivo…»

Palma di Montechiaro. Dopo avere conteso al ballottaggio la carica di sindaco all’attuale primo cittadino Pasquale Amato, carica sfiorata per poco meno di 200 voti, ha deciso di fare sentire la sua voce Rosario Bellanti nelle vesti di coordinatore della lista civica “Ama la tua città”.
L’esponente politico è rientrato nell’agone dopo avere forse smaltito la soddisfazione per il successo elettorale conseguito da neofita politico e l’amarezza dovuta a quella manciata di voti mancanti per la sua elezione alla massima carica cittadina.
Bellanti è intervenuto con una lettera trasmessa al suo antagonista Pasquale Amato, uscito vittorioso dalla competizione elettorale, per augurargli buon lavoro, ma anche soprattutto per sottoporgli la necessità di intervenire per dare priorità all’igiene, alla salute e alla sicurezza nella cittadina con cui si tributa «il titolo di civiltà di un popolo».
Come coordinatore della lista civica “Ama la tua città”, di cui fanno parte i consiglieri comunali Mafalda Rumè e Lillo Malluzzo, l’ex candidato sindaco ha sottoposto al sindaco Pasquale Amato cinque priorità da affrontare e possibilmente risolvere.
In particolare è stata chiesta la disinfestazione a tappeto del territorio contro ogni parassita-insetto, la sostituzione e la pulizia di tutti i cassonetti della spazzatura, dislocati nel territorio urbano, con l’aggiunta di cestini-contenitori per i rifiuti lungo le vie e le piazze e una campagna di sensibilizzazione attraverso i mass media.
Rosario Bellanti ha inoltre sollecitato il sindaco a fare pulire le condotte interrate a cielo aperto, come caditoie e pozzetti, dalle erbacce che li rendono ostruiti, in modo che -ha sottolineato- si faccia prevenzione periodica, anticipando l’arrivo delle piogge con le quali si potrebbero causare gravi disagi.
Il quarto intervento inoltre -a suo parere- dovrebbe essere rivolto alla pulizia delle aree a verde pubblico, con la potatura degli alberi, a partire da piazza Matteotti, il taglio delle erbacce spontanee e rendere ricettivi gli spazi pubblici.
Infine il leader di “Ama la tua città” ha invocato la necessità urgente della eliminazione del problema del randagismo poiché -ha evidenziato- «non è contemplabile vedere branchi di cani e gatti abbandonati per le strade che mettono seriamente a rischio la salute e l’incolumità dei cittadini palmesi».
Temi scottanti che da sempre attanagliano la città del Gattopardo che di elezione in elezione sono stati al centro delle campagne elettorali di tutti i candidati sindaco.
La speranza – condivisa da tutti i cittadini di ogni orientamento politico – è che da qui ai prossimi mesi alcuni se non tutti questi problemi vengano risolti da chi oggi amministra la città.
FILIPPO BELLIA

22/08/2013 fonte la Sicilia.it

 

{flike}

{fshare}

Carica altri articoli simili
Carica altro by movimentoamalatuacitta
  • AMA-LA-TUA-CITTA

    europee 2014

    Risultati elezioni europee 2014 in provincia Agrigento Forza Italia    31.227 pr…
  • Menfi sostiene Leontini

    “ama la tua città” a Menfi sostiene Leontini. Non potevo sperare in una miglio…
  • Refezione nelle scuole

    Palma di Montechiaro, Rosario Bellanti: “Che fine ha fatto il servizio di refezione nelle …
Carica altro in articoli archiviati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda Anche

– Bellanti, Malluzzo, Vitanza – “Il presidente Pace convoca il consiglio comunale in seconda seduta e non si presenta insieme ai consiglieri di maggioranza tutti”

Siamo amareggiati nell’avere riscontrato l’assenza dell’intero corpo di …